sport

La grande occasione: largo ai giovani

occasione per la nazionale

L’esclusione di Graziano Pellé, gli infortuni, l’esplosione del gallo Belotti ed il ritorno di Verratti rappresentano per Giampiero Ventura la grande occasione di svolta: rinnovare la squadra azzurra!

Dopo il proclama sconsiderato («Berardi non è funzionale al nostro progetto ed al 3-5-2») probabilmente Ventura ha adesso la possibilità di rivedere i suoi piani, ringiovanire gli azzurri e pensare davvero di aprire un nuovo ciclo.

gds-630x415Non è ovviamente una rivoluzione copernicana quella di stasera, ma poter schierare da subito il trio milanista (Romagnoli, De Sciglio e Bonaventura) insieme al duo d’attacco (Immobile e Belotti) di marca granata (oggi Immobile è alla Lazio), escludere De Rossi e dare le chiavi del centrocampo a Verratti, sono un’occasione da non perdere.

Il miracolo dei campionati europei era legato soprattutto ad un uomo, Antonio Conte; Ventura non ha voluto rivoluzionare la squadra, subendo da una parte il carisma di Conte, dall’altra l’apatia di una squadra uscita maluccio dai campionati francesi. La coppia Eder-Pellé non può rappresentare il futuro dell’attacco azzurro, né tanto meno De Rossi e Candreva sono all’altezza di una nazionale che punta a ritornare fra le prime 3-4 del mondo.

Se quest’esperimento dovesse risultare funzionale, con molta calma, si dovrà poi procedere agli innesti di altri giovani in pianta stabile come Bernardeschi, El Sharawi e Benassi, in modo da lanciare anche un segnale forte al campionato: puntiamo sui giovani italiani!

Dopo i deludenti europei del 2000 (un solo punto e sconfitte con Inghilterra e Portogallo in un girone tutto sommato alla portata), la Germania ha investito moltissimo sul settore giovanile per rifondare tutto il sistema calcio, con ottimi risultati a livello di club (Bayern Monaco e Borussia Dortmund su tutte) e di nazionale (mondiale del 2014): Neuer, Muller, Khedira, Kroos, Hummels sono gli ultimi prodotti di una cantera davvero attiva in questi anni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: