politicamente scorretto

L’impossibile caso delle statue negate

statue negate

La vicenda delle statue coperte ha del grottesco per tanti motivi.

1- anzitutto non è possibile (o meglio, accade solo in Italia) che nessuno sappia nulla (né il presidente del consiglio, né il ministro dei beni culturali) di questa vicenda, pare dunque frutto di un’iniziativa individuale! Impossibile: ma ce la venderanno così!!!

2- secondariamente l’atto in sé è barbarico: possibile che la sensibilità di una persona si turbi vedendo delle statue raffiguranti nudi che tutto il mondo ci invidia? Se poi anche si volesse essere così premurosi, non si poteva modificare il percorso di visita del sign. Rohani?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: