infografica politicamente scorretto

Perché dall’estero non investono in Italia

Si fa un gran parlare dei motivi per cui in Italia non ci sono investimenti stranieri nelle industrie. lavoro

Di conseguenza sono stati prodotti, perché ritenuti salvifici, alcuni accorgimenti nella dottrina del lavoro italiano per rendere più attrattivo il nostro Paese, in particolare si è pensato bene, con il Jobs Act, di smantellare l’art.18 dello Statuto dei Lavoratori, ritenuto da alcuni pochi (che passano per “i più”) come la zavorra che impedisce di far volare l’economia e l’industria italiana.

La realtà è ben differente, come mostra una infografica del Sole24Ore.

corruzione

Quasi 300 miliardi di Pil in più, circa 5mila euro a persona. Se l’Italia con Mani Pulite avesse ridotto la corruzione a livello della Francia (-1 punto) sarebbe stato questo il risultato in termini di maggiore ricchezza. La corruzione è una zavorra per l’economia, riduce gli investimenti, rende la spesa pubblica inefficiente, peggiora la qualità delle istituzioni. Quindi è un freno per il progresso economico e civile.

Secondo i dati elaborati dal Centro studi di Confindustria i manager stranieri che hanno avuto un’esperienza in Italia hanno dichiarato di aver rilevato una realtà più negativa di quanto si aspettassero, in particolare riguardo alla corruzione e alla qualità della classe politica.

Forse che in Italia non si investe perché non si contrasta efficacemente la corruzione a partire da quella che contamina la classe politica?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: