politicamente scorretto

La corruzione è costata all’Italia 300 miliardi di euro in vent’anni

Se l’Italia avesse eliminato la corruzione negli anni novanta oggi il pil sarebbe in crescita, secondo il centro studi di Confindustria, che ha calcolato una perdita di 300 miliardi di euro sulla crescita del pil nel nostro paese in vent’anni.

“Ogni punto di aumento dell’indice di corruzione è collegato a una diminuzione di crescita del pil pro capite dello 0,8 per cento. Se l’Italia riuscisse a ridurla ai livelli della Spagna, il suo tasso di crescita annuo aumenterebbe di 0,6 punti percentuali”, si legge nel rapporto. Askanews

Internazionale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: