attualità

E allora, sciopero!

Alla fine ci siamo arrivati: sciopero generale unitario di 4 ore contro la legge di Stabilità. Per Enrico Letta la proclamazione di uno sciopero generale da parte dei sindacati confederali sembra un po’ affrettata, considerando che questa manovra è la prima da anni che non taglia, ma punta alla crescita.

debito-pubblico-italianoCaro Letta, magari hai anche ragione, però questa è una manovra che come tante altre colpisce chi non ha (come si può far pagare una parte dell’IMU a chi è in affitto???) e risparmia chi invece ha, e anche tanto (perché non abbiamo mai il piacere di vedere un’aggressione decisa alle rendite? una manovra contro chi evade le tasse?).

Sacrosanto il diritto allora allo sciopero, per gridare ancora una volta la nostra contrarietà a chi specula sulle spalle dei bisognosi: a quando un taglio alle pensioni d’oro, agli stipendi dei parlamentari, alle auto blu, ai costi della politica?

E allora, sciopero!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: